Firenze: va in Belgio per curare il figlio malato, gli occupano la casa

emergenza casa 1' di lettura 18/11/2014 - Primo caso di occupazione a Firenze: la vicenda si è verificata a Piagge. L’inquilino, un uomo di origine irachena, Hassan, alloggiava in una casa popolare.

L’uomo qualche settimana fa si è recato in Belgio con la moglie per far curare il figlio, affetto da una malattia rara. Al ritorno la sua casa era stata occupata da una famiglia tunisina,che da poco era stata sfrattata, composta da padre, madre incinta e una bambina anche lei malata.

La famiglia non ha intenzione di andarsene e così Hassan è stato costretto a tornare in Belgio dal figlio malato, mentre le istituzioni si stanno muovendo per risolvere la situazione in tempi brevi.






Questo è un articolo pubblicato il 18-11-2014 alle 22:39 sul giornale del 19 novembre 2014 - 629 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, casa, sfratto, Sara Santini, emergenza casa, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abIu