“Il Dado” è stato lanciato a Scarperia. Info sulla nuova iniziativa…

24/11/2014 - SCARPERIA: Il Dado. Sabato mattina, alle 10,30, presso il Palazzo dei Vicari nella splendida sala dei tendaggi, è stata presentata da Saverio Zeni la nuova iniziativa editoriale di Simone Peruzzi e Paolino Messa denominata “Il Dado”. Un sito web come spazio di pensiero e archivio della memoria.

Come un DADO, spiegano gli autori, questo luogo ha molte facce, non si basta mai, s’interroga e propone continuamente punti di vista poliedrici. Come con il DADO, si scommette, in maniera appassionata e totale: sulla nostra vita e su questo territorio, si giocano partite troppo importanti per non essere giocate.

Simone Peruzzi e Paolino Messa, appartenenze diverse e provenienze politiche diametrialmente opposte. Il primo, svolge attività di consulente aziendale, sarebbe stato designato assessore al Comune di Scarperia (se alle ultime amministrative avesse vinto Lista Civica Idea 2.0). Della lista è divenuto portavoce nelle ultime settimane. Il secondo, per 32 anni arruolato nella Guardia di Finanza dove ha svolto servizio, poi Consigliere Comunale di Scarperia per il PDL.

Molte persone che conoscono Simone Peruzzi e Paolino Messa si sono chiesti, cosa possa unire in questo luogo due individui così diversi tra loro e provenienti da percorsi politici fortemente contrapposti. Essendosi conosciuti nel corso della campagna elettorale delle ultime amministrative di maggio 2014, in quanto facenti parte, entrambi del progetto della LISTA CIVICA IDEA 2.0.

Un progetto che ha coinvolto persone, di diversa estrazione sociale e politica, che hanno a cuore una migliore amministrazione del territorio. È questa comune libertà intellettuale che li ha uniti e li ha portati alla ricerca di nuovi strumenti di partecipazione in grado di mobilitare le energie migliori per competenza, serietà, passione, dedizione ed interesse collettivo. Da questi presupposti è nato “IL DADO.info”.





Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2014 alle 13:52 sul giornale del 25 novembre 2014 - 556 letture

In questo articolo si parla di attualità, OK!Mugello, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abYy