Grosseto: eliambulanza urta cavi elettrici, gravi medico ed infermiere

eliambulanza 26/08/2015 - Sono in gravi condizioni un medico e un infermiere di un’eliambulanza che stavano soccorrendo una donna nella zona di Sassofortino, sul territorio comunale di Roccastrada (Grosseto).

La paziente nel frattempo è morta. Sembra che il verricello dell’elisoccorso abbia urtato i cavi dell’alta tensione facendo precipitare medico e infermiere, da un’altezza di circa 10 metri. Un’altra eliambulanza è a quel punto partita da Firenze per recuperare la donna che aveva dato l’allarme, una 68enne, ma per lei non c’è stato nulla da fare.

I feriti sono stati invece portati all’ospedale Le Scotte di Siena e sono in gravi condizioni. Dovranno entrambi essere operati per fratture fratture scomposte ad arti inferiori e bacino. Indagini sono in corso per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2015 alle 22:19 sul giornale del 27 agosto 2015 - 1195 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, eliambulanza, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/anwc