Totò Riina in fin di vita, il Ministro firma il permesso per i figli, possono stargli vicino

16/11/2017 - È in fin di vita il boss corleonese, Totò Riina. Malato da tempo, l'87enne, è ricoverato nel reparto detenuti dell'ospedale di Parma.

Dopo due interventi chirurgici è ora in coma farmacologico. Il Ministro della Giustizia Orlando, con il parere positivo della Procura nazionale antimafia e dell'amministrazione del carcere, ha firmato un permesso per moglie e figli perché possano stargli vicino in ospedale.

Capo indiscusso di Cosa Nostra, è stato arrestato nel 1993, dopo 24 anni di latitanza, ed è stato condannato a 26 ergastoli per decine di omicidi e stragi, tra cui quella in cui persero la vita i giudici Falcone e Borsellino. Riina non si è mai pentito.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2017 alle 21:46 sul giornale del 17 novembre 2017 - 996 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, totò riina, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aO1A