Arezzo: Cane barbaramente legato ed abbandonato in zona Esselunga-Santa Firmina

1' di lettura 03/11/2020 - Secondo quanto riportato da una nota dalla presidente Enpa, Alessandra Capogreco, nella tarda serata di domenica 1° novembre, in zona Santa Firmina, è stato notato da un automobilista un cane legato fino alle gambe posteriori, ad un cartello stradale della SS73 al Km 142.

Grazie alla segnalazione, si è attivato immediatamente il servizio h24 di ENPA in convenzione con il Comune di Arezzo. Al volontario accorso sul posto, si è presentata una realtà avvilente, con un cane terrorizzato ed apparentemente aggressivo.

Una volta liberato, l'animale è stato portato in canile sanitario per ricevere le prime cure ed è subito apparso più tranquillo.

L'Assessore ai Diritti degli animali Giovanna Carlettini è stata subito informata e, insieme ad Enpa che sporgerà formale denuncia, auspica pena severissima.

Chiunque può fornire elementi utili è pregato di contattare il 3666037891.






Questo è un articolo pubblicato il 03-11-2020 alle 09:59 sul giornale del 04 novembre 2020 - 184 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arezzo, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bAAG





logoEV