San Giovanni Valdarno: due arresti per spaccio di cocaina

1' di lettura 16/11/2020 - Due dominicani sono stati arrestati nel centro di San Giovanni Valdarno per droga. I carabinieri sono arrivati a loro dopo aver notato un costante andirivieni in una viuzza del centro, soprattutto nelle ore serali e notturne.

Il blitz è scattato quando è stato visto un tossicodipendente entrare nel palazzo. Gli accertamenti hanno permesso di appurare che nell'appartamento erano residenti due dominicani con precedenti specifici per spaccio di sostanze stupefacenti. La perquisizione domiciliare ha permesso di ritrovare, ben celati in un barattolo custodito fuori dalla finestra, quasi 200 grammi di cocaina che sul mercato avrebbero fruttato 20mila euro. Lo stupefacente era stato mischiato con riso, sia per dissimularne la natura sia per agevolarne la conservazione all'esterno, per contrastare l'umidità. Rinvenuti e sequestrati anche due bilancini di precisione, 2.500 euro in contanti, provento dell'attività di spaccio, e sei telefoni cellulari, con i quali gli arrestati gestivano le vendite. Indagini per risalire ai fornitori.






Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2020 alle 09:48 sul giornale del 17 novembre 2020 - 186 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arezzo, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bB88