Rigutino (Ar): garantito il mantenimento del servizio di assistenza di prossimità

1' di lettura 12/01/2021 - Le dichiarazioni in merito al Cup di Rigutino del vicesindaco e assessore alla sanità Lucia Tanti.

“Più che un auspicio era stata una sollecitazione. Il Cup a Rigutino, come risposta territoriale di prossimità, doveva essere mantenuto. Apprendiamo perciò con soddisfazione la notizia che il Cup della frazione riattiverà il servizio due volte a settimana. Grazie alla disponibilità della Asl, in particolare del dottor Evaristo Giglio, e alla collaborazione del Gruppo Fratres. È una bella soluzione perché dà una risposta concreta e valorizza gli interventi che il Comune ha compiuto, penso ai locali della ex scuola, proprio per dare l’opportunità ai cittadini che non vivono in centro-città di fruire di servizi attenenti al segmento delle politiche socio-sanitarie, segnatamente rivolte alla popolazione più anziana e quindi più fragile. Il focus - ha affermato Lucia Tanti - adesso si sposta su Quarata, sul punto prelievi, anch’esso da mantenere, affinché questa rete di risposte diffuse non si indebolisca”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2021 alle 08:12 sul giornale del 13 gennaio 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIUK