Operazione anticrimine in Maremma. Arresti per furti e droga: 90 persone controllate.

1' di lettura 18/03/2014 - GROSSETO – Fine settimana di controlli per i carabinieri che hanno condotto una vasta operazione anticrimine su tutto il territorio della provincia di Grosseto.

A Manciano è stato arrestato un uomo di 38 anni: è stato colto in flagranza di reato mentre, all’interno di un negozio, ha rubato da un marsupio una fotocamera e una videocamera per un valore complessivo di 500 euro. Oggetti che dopo l’arresto sono stati subito restituiti al proprietario.

A Sorano i militari dell’Arma hanno denunciato un operaio rumeno di 22 anni per spaccio di sostanze stupefacenti. Nella sua abitazione sono stati ritrovati e sequestrati dieci grammi di hashish e un grammo di marijuana insieme ad un bilancino di precisione.

A Castel del Piano invece è stata denunciata per evasione dagli arresti domiciliari una donna di 26 anni ritenuta responsabile della rapina messa a segno in una farmacia di Grosseto lo scorso 26 gennaio.

In totale durante il weekend sono state controllate circa 90 persone e 50 autovetture; verificati 11 permessi di soggiorno di stranieri; controllato 9 esercizi pubblici; sono state effettuate 8 perquisizioni personali e veicolari sul posto finalizzate alla ricerca di stupefacenti; controllati 15 persone sottoposte ad arresti domiciliari e a misure restrittive di varia natura.






Questo è un articolo pubblicato il 18-03-2014 alle 12:03 sul giornale del 19 marzo 2014 - 552 letture

In questo articolo si parla di cronaca, il giunco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Z5H





logoEV