Arezzo: Screening con 5.000 tamponi rapidi destinati alla popolazione comunale

1' di lettura 17/02/2021 - Lucia Tanti: “l’amministrazione non si tira indietro. Ancora un importante contributo di prevenzione per battere la pandemia. A breve gli estremi per la prenotazione online”.

“Sono 5.000 i tamponi rapidi che provvederemo a rendere disponibili per tutta la popolazione sopra i 14 anni. Dopo la fascia 3-14 con la quale stiamo lavorando da tempo grazie alla collaborazione della Croce Rossa Italiana, estendiamo adesso al resto dei cittadini la possibilità di partecipare a uno screening finalizzato al contenimento della diffusione del Covid. Parliamo di un numero di tamponi rapidi tarato sul 5% della popolazione del territorio comunale, una percentuale dunque di importante attendibilità”.

Commenta così il vicesindaco e assessore alla sanità Lucia Tanti la delibera adottata dalla Giunta “che costituisce, nel periodo attuale, una rilevante misura di prevenzione: è chiaro – prosegue Tanti – che tale screening dovrà porsi in sinergia con l’altro destinato agli studenti più piccoli. A breve, nel sito del Comune daremo gli estremi della piattaforma di prenotazione. Ancora una volta devo ringraziare la sezione di Arezzo della Croce Rossa alla quale ci affideremo nuovamente per questo step”.

Il tampone per la popolazione over 14 resta ovviamente volontario e costituisce “una risposta concreta – conclude il vicesindaco – alla fase che stiamo vivendo, laddove le varianti del virus stanno determinando a livello nazionale e locale criticità da risolvere il prima possibile. L’amministrazione comunale non si tira indietro e dà così il suo contributo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2021 alle 10:44 sul giornale del 18 febbraio 2021 - 127 letture

In questo articolo si parla di attualità, arezzo, comunicato stampa, comune di arezzo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bOs4