Firenze: clochard aggrediti e rapinati nel sonno alla stazione

1' di lettura 16/02/2021 - Secondo quanto riferito, i malviventi si sarebbero avvicinati a tre clochard e li avrebbero spintonati, portando loro via telefoni cellulari e uno zaino. Inoltre avrebbero derubato un'altra senzatetto, portandole via una valigia trolley senza che lei si accorgesse di nulla.

Clochard aggrediti e rapinati la notte scorsa a Firenze da due uomini, poi arrestati nelle vicinanze, mentre dormivano fuori dalla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella. Due degli aggressori sono stati arrestati dalla polizia, un terzo sarebbe riuscito a fuggire.

Uno dei senzatetto, 50enne italiano, è stato ferito con un rasoio alla testa e a una mano, e ha riportato una prognosi di 10 giorni. I due aggressori, di 22 e 24 anni, marocchini, sono stati rintracciati poco dopo dagli agenti della squadra volante del 113 nei pressi di una fermata della tramvia, in zona Fortezza da Basso. Con loro avevano ancora la refurtiva.






Questo è un articolo pubblicato il 16-02-2021 alle 20:55 sul giornale del 18 febbraio 2021 - 219 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bOpe