Consiglio regionale: il 7 aprile dibattito su piano vaccini e mozione sfiducia a Bezzini

2' di lettura 06/04/2021 - L’inizio dei lavori è fissato per le 11,30. La seduta si svolgerà in modalità da remoto.

In discussione, oltre la mozione di non gradimento all’assessore alla Sanità presentata dalla Lega, due proposte di delibera: una per chiedere l’istituzione di una commissione d’inchiesta sulle misure di contrasto alla pandemia messe in atto dalla Giunta, sottoscritta da Fratelli d’Italia, M5s e Forza Italia, e una per chiedere l’istituzione di una commissione speciale per il supporto, monitoraggio e controllo della campagna vaccinale, firmata dalla capogruppo della Lega, Elisa Montemagni.

Il Consiglio regionale è convocato d’urgenza per mercoledì 7 aprile alle 11,30 in seduta antimeridiana e con prosecuzione pomeridiana, per una sessione di lavori tutta dedicata al tematiche relative al contrasto della pandemia da Covid-19. All’ordine del giorno, tra gli altri punti, la mozione di non gradimento nei confronti dell’assessore alla Sanità, Simone Bezzini, presentata dal gruppo della Lega, prima firmataria la capogruppo Elisa Montemagni.

In discussione anche due proposte di delibera. La prima, presentata dai gruppi di Fratelli d’Italia, M5s e Forza Italia, primo firmatario Francesco Torselli (FdI), è per chiedere l’istituzione di una Commissione regionale d’Inchiesta per la “verifica delle misure messe in atto dalla Giunta e dal Sistema sanitario regionale, degli atti e dei criteri seguiti per contrastare la pandemia da Covid-19”. La seconda mozione, invece, proponente la capogruppo della Lega Montemagni, chiede l’istituzione di una Commissione Speciale per supporto, monitoraggio e controllo della campagna vaccinale.

Poiché la Toscana è classificata in “zona rossa”, la seduta si svolgerà in modalità telematica con collegamento da remoto. I lavori della seduta potranno essere seguiti sul sito web istituzionale, sulla pagina facebook e sul canale youtube.

Come già accaduto durante il periodo del lockdown totale dello scorso anno e in occasione di una recente seduta in modalità da remoto del Consiglio regionale, ai giornalisti non sarà consentito l’accesso al palazzo del Pegaso.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2021 alle 15:57 sul giornale del 07 aprile 2021 - 112 letture

In questo articolo si parla di politica, toscana, regione toscana, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWcK





logoEV