Pnrr: contributi ai Comuni per migrazione data center al Cloud, riaperto l'Avviso

2' di lettura 28/07/2022 - (Adnkronos) - E' stato riaperto l’Avviso pubblico rivolto ai Comuni con il quale il Governo mette a disposizione ulteriori risorse del Pnrr per l'abilitazione e la facilitazione della migrazione al Cloud di dati e applicazioni delle amministrazioni comunali.

L'avviso resterà aperto fino ad esaurimento delle risorse e comunque non oltre il 30 settembre 2022. Si tratta dell'Avviso investimento 1.2 del 25 luglio 2022, "Abilitazione al cloud per le PA Locali" per i Comuni, iniziativa che fa parte del Programma Italia digitale 2026 e punta a modernizzare e rendere più sicuri i data center e le varie applicazioni, così da poterne disporre in modo più più flessibile e affidabile. Secondo l’assessore alle infrastrutture digitali della Toscana, Stefano Ciuoffo, si tratta di un’opportunità per garantire maggiore efficienza in termini di organizzazione e impostazione del lavoro delle pubbliche amministrazioni, con la possibilità di aprire la strada ad altre innovazioni e positive ricadute nel rapporto con cittadini e imprese. Regione e Anci, ricorda l’assessore, stanno sollecitando i Comuni toscani a partecipare fin da subito in quanto i fondi vengono assegnati fino ad esaurimento delle risorse. I Comuni potranno aderire all'Avviso utilizzando anche i servizi infrastrutturali messi a disposizione dalla Regione Toscana sul datacenter SCT-Server Cloud Toscana, rafforzando così il controllo pubblico sui dati dei propri cittadini. Tra i vantaggi ad utilizzare SCT c'è la permanenza dei dati sotto il controllo pubblico, l'avere un unico luogo dove far risiedere i propri dati, con garanzia di sicurezza e rispetto delle norme sulla privacy ad opera della Regione; l'onere di verifica dei requisiti tecnici e di definizione delle condizioni contrattuali spostato dal Comune alla Regione e, infine, l'uso di infrastrutture condivise (progettazione, realizzazione e la gestione dei sistemi informativi). Le risorse al momento disponibili ammontano a 215 milioni di euro. Tutte le informazioni e le modalità per accedere all’Avviso sono presenti a questo link: https://areariservata.padigitale2026.gov.it/Pa_digitale2026_dettagli_avviso?id=a017Q00000uzQmzQAE Per eventuali chiarimenti scrivere a agendadigitale@ancitoscana.it oppure a pnrr_digitale@regione.toscana.it 





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 28-07-2022 alle 08:08 sul giornale del 29 luglio 2022 - 3 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djXh





logoEV