Prato: Pierpaolo Capovilla in concerto all'Ultravox Firenze con il nuovo progetto

2' di lettura 30/07/2022 - "Dieci canzoni, otto cazzotti e due carezze, per raccontare questi tempi di violenza e sopraffazione, il paese e il mondo in cui viviamo" Pierpaolo Capovilla in concerto all'Ultravox Firenze con il nuovo progetto

Ingresso libero!
PIERPAOLO CAPOVILLA
E I CATTIVI MAESTRI
+ HATE MOSS
Sabato 30 luglio - ore 21,30 – ingresso libero
Ultravox Firenze - Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale
Parco delle Cascine - Firenze


"Dieci canzoni, otto cazzotti e due carezze, per raccontare questi tempi di violenza e sopraffazione, il paese e il mondo in cui viviamo".
Dopo la storica militanza nel Teatro degli Orrori, Pierpaolo Capovilla riassume così l'album, eponimo, che ha segnato la genesi di Pierpaolo Capovilla e I Cattivi Maestri.
Un progetto ben accolto da critica e pubblico che sabato 30 luglio approderà sul palco di Ultravox Firenze, spazio estivo attiguo all'Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale, nel fresco del parco delle Cascine. La serata è rigorosamente a ingresso libero e ad aprire il live sarà il duo Hate Moss.

I "cattivi maestri" che affiancano Capovilla hanno nomi importanti: Egle Sommacal dei Massimo Volume, Fabrizio Baioni dei LEDA e Federico Aggio dei Lucertulas.

Anticipato dal singolo "Morte Ai Poveri", l'album "Pierpaolo Capovilla e I Cattivi Maestri" trae linfa dal momento storico che stiamo attraversando, ed ha come tema la guerra. Guerra intesa come violenza nelle sue diverse accezioni, sia essa militare, simbolica o interiore. Sia essa quella che uccide i corpi o quella che ferisce il cuore. "Ciò che si teme nel disco e? ciò che si sta verificando adesso. Non e? una profezia, e? il terribile ordine delle cose" spiega Capovilla.

Fin dalla copertina – opera del giovane pittore Romani? Vasco Hadzovich, che raffigura un Cristo Gitano – il disco esprime una forte affezione nei confronti dei migranti e delle minoranze etniche, figure paradigmatiche del nostro tempo, accanto alle quali Capovilla e i suoi si schierano per lanciare una denuncia contro il razzismo che permea una parte significativa della società italiana, proponendo invece un messaggio di integrazione, di solidarietà e, soprattutto, di uguaglianza.

Ad aprire la serata sarà, come detto, il duo italo-brasiliano Hate Moss: anche Tina (elettronica e voce) e Ian (batteria e voce) hanno un album fresco di stampa da farci ascoltare, s'intitola "NaN" e amplia i già noti orizzonti electro-noise verso atmosfere più rarefatte. A seguire, Lucille Dj.

Ultravox Firenze è nel parco delle Cascine, accanto all'Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale. Prima e dopo il concerto, spettacoli a ingresso libero, aperitivi, drink, sapori dall'India, hamburger, pizza al naturale e altre delizie. Nell'ambito dell'Estate Fiorentina promossa dal Comune di Firenze. Con il sostegno di Toscana Aeroporti, Prinz, Estra, Regione Toscana-Giovanisì.

Info www.ultravoxfirenze.it

Ultravox Firenze
Da maggio a settembre 2022
Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale
Parco delle Cascine - Firenze

Orari
Aperto tutte le sere dalle ore 18 (salvo diversa indicazione)

Informazioni
www.ultravoxfirenze.it






Questo è un articolo pubblicato il 29-07-2022 alle 23:07 sul giornale del 29 luglio 2022 - 12 letture

In questo articolo si parla di cultura, articolo, Giuseppe Faienza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/diwP

Leggi gli altri articoli della rubrica 360 Music





logoEV