Prato: Toscana Classica, giovani talenti e musicisti affermati insieme a Santo Stefano al Ponte 25 e 26

3' di lettura 23/09/2022 - Toscana Classica, Orchestra in Santo Stefano al Ponte a Firenze il 25 e 26

Domenica 25 e lunedì 26 settembre 2022 – ore 21
Auditorium di Santo Stefano al Ponte
Piazza Santo Stefano (accesso da via Por Santa Maria) – Firenze
ORCHESTRA TOSCANA CLASSICA
Direttore: Marco Alibrando
Pianoforte: Eugenio Milazzo
Violoncello: Martino Tazzari
Violino: Irene Sammartano
Trombone: Alessandro Scerbo
Musiche di G. Lanzetta, L. E. Larsson, A. Vivaldi, J. Haydn


Eugenio Milazzo, Martino Tazzari, Irene Sammartano, Alessandro Scerbo. Musicisti affermati e giovani promesse della classica che, domenica 25 e lunedì 26 settembre all'Auditorium di Santo Stefano al Ponte di Firenze, affiancheranno l'Orchestra Toscana Classica diretta da Marco Alibrando.
Inizio ore 21. Biglietto 20 euro. Prevendite online su www.ticketone.it, nei punti Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita) e presso Opera Your Preview – via Por Santa Maria 13, Firenze – tutti giorni dalle ore 10 alle 18. Riduzioni per studenti, over 65, titolari "Firenze Card" del Comune di Firenze e soci Unicoop Firenze.

Spicca la presenza del pianista Eugenio Milazzo: diplomato al Conservatorio di Firenze con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Lydia Rocchetti, Milazzo ha collaborato con direttori quali Myung – Whun Chung, Nir Kabaretti, Piero Bellugi. Vincitore di numerosi concorsi e audizioni, è attivo anche in contesti extra-colti.

Perfetto il "Concerto per violino, violoncello, archi e continuo, RV 547" di Antonio Vivaldi per esaltare le doti di giovani talenti, la violinista Irene Sammartano e il violoncellista Martino Tazzari, (figlio d'arte, il padre Michele suona nell'Orchestra del Maggio). E ancora, il trombonista Alessandro Scerbo in primo piano nel "Concertino per trombone e orchestra d'archi" di Lars-Erik Larsson. Chiude il programma la "Sinfonia n. 49 - La Passione" di Franz Joseph Haydn, mentre ad aprire i concerti sarà "All'improvviso gli angeli" di Giuseppe Lanzetta.
Sul podio, come detto, sale Marco Alibrando, direttore principale dell'Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina.

In attività dal 1999 e con centinaia di concerti all'attivo, l'Orchestra Toscana Classica è formata da giovani professori d'orchestra, diplomati e laureati sia in Italia che all'estero. E' riconosciuta dalla Regione Toscana come prima struttura di produzione musicale under 35 ed ha come finalità quella di offrire ai suoi componenti opportunità professionali di qualità.

Per informazioni e prenotazioni si può contattare la segreteria dell'Orchestra, tel. 055.783374 – 333 7883225 - 339 1632869, anche via whatsapp.

Con il contributo di Fondazione CR Firenze, Ministero della Cultura, Regione Toscana, Comune di Firenze e Città Metropolitana di Firenze, che concede il patrocinio. In collaborazione con Unicoop Firenze.


www.toscanaclassica.com

Programma concerto
G. Lanzetta All'improvviso gli angeli
L.E. Larsson Concertino per trombone e orchestra d'archi op. 45 n. 7
A. Vivaldi Concerto in sib maggiore per violino violoncello e orchestra RV 547
J. Haydn Sinfonia n. 49 in fa minore "La Passione"


Informazioni e prenotazioni
Segreteria Toscana Classica, tel. 055-783374 - 333 7883225 - www.toscanaclassica.com

Toscana Classica
Federazione di Associazioni di Produzione Musicale della Toscana
Via Monferrato 2 – Firenze - Tel/fax 055.783374
www.toscanaclassica.com - info@orcafi.it








Questo è un articolo pubblicato il 23-09-2022 alle 08:49 sul giornale del 23 settembre 2022 - 128 letture

In questo articolo si parla di cultura, orchestra, firenze, articolo, Giuseppe Faienza, santo stefano in pane

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/drk8

Leggi gli altri articoli della rubrica 360 Music





logoEV