Maltempo, martedì 16 maggio allerta meteo in 14 regioni

2' di lettura 15/05/2023 - ROMA - L’area di bassa pressione centrata sull’Italia continuerà, anche nella giornata di domani, a determinare una fase di maltempo, con piogge frequenti sul Nord-Est e sui settori tirrenici meridionali ed un rinforzo della ventilazione su gran parte della Penisola.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte - alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche che integra ed estende quello emesso nella giornata di ieri. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it). L’avviso prevede, dalle prime ore di domani, martedì 16 maggio, venti da forti a burrasca, dai quadranti settentrionali sulla Liguria, orientali su Toscana, Emilia-Romagna, Marche e dai quadranti occidentali sulla Campania. Mareggiate lungo le coste esposte. Previste inoltre precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Toscana orientale, Umbria, Campania, Basilicata e Calabria, con cumulate anche abbondanti tra Emilia-Romagna orientale e Marche settentrionali. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e possibili grandinate. L'ALLERTA METEO DI MARTEDI' 16 MAGGIO Sulla base dei fenomeni in atto e previsti è stata valutata per la giornata di domani, martedì 16 maggio, allerta rossa in buona parte dell’Emilia-Romagna. Allerta arancione su settori di Emilia-Romagna, Marche, Campania e Sicilia. È stata inoltre valutata allerta gialla in Veneto, Lombardia, Toscana, Lazio, Puglia, sull’intero territorio di Umbria, Abruzzo, Molise, Basilicata, Calabria e sui restanti territori di Emilia-Romagna, Marche, Campania e Sicilia.





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 15-05-2023 alle 19:40 sul giornale del 16 maggio 2023 - 30 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d8YJ





logoEV
qrcode