Il maltempo colpisce anche la Toscana, frane nell’alto Mugello: strade e scuole chiuse, stop treni

2' di lettura 17/05/2023 - FIRENZE - L'alto Mugello è sferzato da abbondanti precipitazioni: 207 millimetri di pioggia in 36 ore sono stati registrati sul monte Faggiola; 177 a Palazzuolo sul Senio, fa sapere il governatore toscano, Eugenio Giani.

Per questo in diversi comuni dell'area "si registrano numerose frane che stanno comportando la chiusura di strade e l'isolamento di centri abitati", spiega la Protezione civile della Città metropolitana di Firenze. Così nei comuni di Marradi, Firenzuola e Palazzuolo sul Senio è stata disposta la chiusura delle scuole e "la circolazione sulla linea ferroviaria Borgo San Lorenzo-Faenza è stata sospesa". La situazione "è in continua evoluzione e i lavori per i primi interventi sono già stati disposti pur in presenza di alcune situazioni sono molto complesse". MALTEMPO, LE STRADE CHIUSE NEL MUGELLO Sul fronte viabilità, le principali strade interrotte sono la Montanara Imolese (Firenzuola), la provinciale Piancaldoli (Firenzuola), la Casolana Riolese (Palazzuolo sul Senio), la Traversa di Lutirano (Marradi) e la Modiglianese (Marradi). "Visto il rischio evolutivo si consiglia di evitare gli spostamenti nei comuni dell'alto Mugello", si raccomanda dalla metrocittà. Oltre a questo, aggiunge Giani, "stiamo monitorando i fiumi. Il Lamone, a Marradi, è in aumento sopra il primo livello di criticità. Date le piogge previste, è probabile che raggiunga il secondo livello. Anche sul Santerno i livelli al momento si mantengono sugli stessi valori. Pioverà ancora su queste zone per le prossime tre ore perdendo poi di intensità".  NARDELLA: "ISOLATO IL LATO ROMAGNOLO" "Stiamo seguendo con attenzione la situazione dei comuni dell'alto Mugello. Marradi, Firenzuola, Palazzuolo sul Senio sono isolati sul versante romagnolo per le frane. Si possono raggiungere solo da Firenze". Lo segnala il sindaco Dario Nardella che aggiunge: "Ho sentito il sindaco di Marradi per monitorare il problema delle frazioni isolate. La Protezione civile della Città metropolitana è allertata dall'inizio dell'emergenza". Per le prossime ore sono "previste ancora piogge. Fare massima attenzione alla viabilità e alla segnaletica stradale in queste zone e tenersi costantemente informati tramite i canali della Protezione civile e della Città metropolitana". 





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 17-05-2023 alle 14:26 sul giornale del 18 maggio 2023 - 26 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d9iQ





logoEV
qrcode