Girls Skate Club grande successo a Firenze per la seconda tappa 2023

3' di lettura 22/05/2023 - Procede a vele spiegate il progetto Girls Skate Club. Grande la partecipazione per la seconda tappa della manifestazione 2023, andata in scena ieri, domenica 21 maggio, a Firenze presso lo skatepark Campo di Marte.

L’evento che toccherà altre città italiane, dedicato alla parità di genere e allo sport al femminile, è promosso dalla Federazione Italiana Sport Rotellistici e da Italian Skateboarding Commission, grazie al supporto di Sport e Salute Spa e del Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La tappa toscana, organizzata dalla locale Skate School ASD Fortezza e da Fortezza Crew, ha visto ieri la partecipazione di molte skater esperte, di famiglie e di ragazze vogliose di approcciare, alcune per la prima volta, la disciplina del momento. Lo skateboarding, entrato a far parte del programma olimpico da Tokyo 2020 e confermata per le prossime edizioni, a partire dai Giochi di Parigi 2024, come una delle principali attrazioni, con un seguito sempre più crescente a livello mondiale.

“Come ideatrice del progetto il mio obiettivo principale era quello di dare un’opportunità a tutte le donne che non si sono mai avvicinate allo skateboarding - ha detto la responsabile federale skateboarding femminile e gender equality, Eva Niedzielska - Con questa serie di eventi stiamo dimostrando che è possibile colmare il gap di genere non solo nella nostra disciplina ma nello sport in generale. Possiamo tutte far parte del “club”, perché lo sport abbatte le barriere sociali ed economiche”.

Una giornata all’insegna della condivisione di valori fondamentali per la vita, con lo sport al centro dell’evento, quella di ieri a Firenze. Lungo e ricco di iniziative il programma, partito già dalla primissima mattina, allo splendido skatepark di viale Maratona. Dopo l’apertura, con l’intervento delle Istituzioni locali, al via il Club ! : Lezioni per principianti e free skate; il Talk “Women in Skateboarding”, con l’intervento di rappresentanti della Longboard Girls Crew e dell’istruttrice e skater Giovanna Rinaudo, che si è confrontata con le partecipanti; Foto shooting; Skate Contest con premi; Workshop di Balance board, Longboard dancing e Surf Skate e di Board painting; DJ set e molto altro ancora a colorare la giornata.

“Sono molto contenta di aver partecipato al Girls Skate Club di Firenze - ha sottolineato l’istruttrice Giovanna Rinaudo - È fondamentale supportare la scena femminile dello skateboarding italiano, affinché la disciplina diventi sempre più inclusiva e alla portata di tutti. Mi riempie il cuore di gioia vedere così tante ragazze e bambine cimentarsi in questo sport. Lo skate è diventato negli anni uno stile di vita che insegna a non arrendersi mai davanti agli ostacoli e a superare i propri limiti. Se si cade, bisogna sempre rialzarsi !”.

Quello di Firenze è stato il secondo appuntamento dei 4 in programma tra marzo e settembre, in differenti città italiane (Cesena, Firenze, Palazzolo sull’Oglio, Roma). Il progetto 2023 prevede anche 6 mesi di corsi presso le ASD e Skate School che aderiscono all’iniziativa e, come sempre, dibattiti sui temi del women empowering e della gender equality nel mondo dello sport, skate contest, giochi, concorsi e tante altre iniziative. Gli eventi e i corsi saranno interamente gratuiti per le nuove tesserate FISR. Chi non lo fosse potrà tranquillamente provvedere presso la segreteria delle ASD, durante il singolo appuntamento a cui prenderà parte.


   

Da FISR





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2023 alle 19:39 sul giornale del 23 maggio 2023 - 38 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/d0hv





logoEV
qrcode