Giochi: in Toscana, Astro pronta ad attivare corsi di formazione obbligatori per gli operatori del settore come previsto dalla legge regionale

gioco d'azzardo ludopatia 1' di lettura 07/09/2023 - Prende il via in Regione Toscana la formazione obbligatoria per gli operatori di gioco prevista dalla legge regionale 57/2013 e s.m e dalla Delibera di Giunta 344/2020.

Il percorso formativo è finalizzato alla prevenzione e riduzione del gioco patologico, attraverso il riconoscimento delle situazioni di rischio, all’attivazione della rete di sostegno ed alla conoscenza generale della normativa vigente in materia di gioco lecito, con particolare riguardo alla disciplina sanzionatoria e all’eventuale regolamentazione locale.

I corsi di formazione previsti dalla Regione Toscana avranno una durata complessiva di 8 ore (2 ore per i gestori dei locali dedicati al gioco in via non esclusiva, come ad esempio i tabaccai) e prevedono la trattazione di diversi argomenti, in particolare:

- le caratteristiche dei giochi d’azzardo che inducono dipendenza;

- i meccanismi del Disturbo da Gioco d’Azzardo (DGA);

- l’individuazione dei segnali di comportamenti a rischio e le modalità di relazione e comunicative con il giocatore d’azzardo a rischio;

- la rete territoriale dei servizi di sostegno e cura da attivare in caso di necessitaÌ;

- la normativa vigente in materia di gioco lecito, con particolare riguardo alla disciplina sanzionatoria e alla regolamentazione locale e la normativa in materia di pubblicità del gioco d’azzardo e diritti dei consumatori.

Il tema della formazione ha da sempre rivestito un ruolo principale in Astro (Associazione degli Operatori dell'Intrattenimento e del Tempo Libero, aderente a Confindustria Sit): dal 2013, infatti, l’associazione ha contribuito a formare oltre 10mila operatori in collaborazione con le Regioni che hanno previsto una formazione obbligatoria.

L’associazione sta attivando dei percorsi formativi anche in Regione Toscana ed è a disposizione degli iscritti per tutte le informazioni.


   

di Redazione





Questo è un articolo pubblicato il 07-09-2023 alle 17:32 sul giornale del 08 settembre 2023 - 96 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, gioco d'azzardo, ludopatia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eqOw





logoEV
qrcode