Il cantante ha spezzato il trofeo sul palco: Eurovision Song Contest

2' di lettura 14/05/2024 - Il vincitore svizzero ha rotto il trofeo nella sua esibizione finale

La Svizzera è famosa per molte cose e luoghi, ma anche per i suoi coltelli multifunzione e la famoza ciccolata.
Sicuramente il giovane cantante non ha volut spezzare il trofeo come una tavoletta di cioccolato.
Purtroppo è stato un incidente dovuto alla sua inesperienza e fiducia nel trofeo stesso, in cristallo.
La serata finale del famoso contest canoro è stato un susseguirsi di ribaltamenti nelle votazioni, non tanto per quelle dei paesi partecipanti ma per il voto popolare. Fino alla votazione internazionale la Svizzera si era subito distaccata con oltre un centinaio di punti e per diversi passaggi il tricolore nazionale, rappresentato da Angelina Mango, è passato per la terza posizione. Il voto popolare tramite i social e le telefonate ha sconvolto totalmente la classifica, lasciando però la Svizzera in prima posizione con un'altro distacco di centinaia di punti dalle altre nazioni in gara.
Il giovane Nemo, cantante Svizzero, dopo aver percorso il lungo camminamento che portava al palco, ha ricevuto il famoso trofeo in cristallo, una rapresentazione di un microfono anni 50 su una piccola base sempre in cristallo. Sicuramente il rapporto di peso del microfono rispetto alla sua baase di appoggio è veramente sbilanciata.
Di fatto durante l'esibizione finale, l'artista ha sventolato il trofeo sulle ultime note della sua canzone, concludendo poi con l'appoggiare, troppo violentemente, il trofeo nell'angolo frontale del palco. Questo movimento ha fatto spezzare la parte del microfono sul paviento di schermi led. Per un attimo l'artista ha esperesso il suo disappunto, ma la telecamera (spider) volante era ormai troppo lontana e stava creando la ripresa finale del palco dall'alto.
Ha poi dichirato in conferenza stampa, «Mentre mi alzavo da terra ho fatto forza sul trofeo che si è rotto. Mi sono fatto anche male al pollice. Comunque mi hanno dato un trofeo nuovo di zecca, quindi in teoria ne ho due adesso».
Finito 'The Code', il suo brano, Nemo ha recuperato solo la parte superiore del trofeo e lo ha mostrato al reso dei suoi compagni di palco, esprimendo il suo dispiacere, ma anche qui le telecamere sono state lontane e l'affollamento del palco ha coperto la scena.
Nemo you brooke "the code", and the trophy too!
Tra le esibizioni presentate, devo ammettere, che la sua performance canora ed atletica è stata un vero spettacolo, quasi circense, al limite della forza centrifuga e di grande precisione, Svizzera appunto.


   

da Giuseppe Faienza
 







Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2024 alle 08:41 sul giornale del 14 maggio 2024 - 26 letture

In questo articolo si parla di cultura, articolo, Giuseppe Faienza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e3Mh

Leggi gli altri articoli della rubrica 360 Music





logoEV
qrcode