Nuova sede per la Scuola Sant'Anna nel centro storico di Pisa

3' di lettura 29/05/2024 - (Adnkronos) - "È un altro risultato importante per la Scuola Superiore Sant'Anna frutto di una progettualità che va avanti da anni".

Con queste parole la rettrice Sabina Nuti ha inaugurato oggi la nuova sede della Scuola Superiore Sant'Anna nel centro storico di Pisa a pochi metri dalla sede centrale. Palazzo Pilo Boyl (via Santa Cecilia 24) ospita aule, spazi e laboratori per consolidare le attività di formazione e ricerca avanzata, terza missione nell'ambito delle Scienze Sociali, con la nuova sede del Centro di ricerca interdisciplinare sulla sostenibilità e il clima e parte dell’Istituto di Economia. Ma non solo: l'edificio storico riportato a nuova vita grazie a un accordo pluriennale con la proprietaria, la dottoressa Alessandra Pilo Boyl, diventa la nuova sede di rappresentanza della Scuola, con i nuovi uffici del Rettorato, della Direzione Generale, e la sala del Consiglio d’Amministrazione. Importante nella ristrutturazione anche il ruolo della Fondazione Il Talento all'Opera che ha finanziato la realizzazione di un’aula multimediale all’interno della struttura. “Con questa nuova sede vogliamo rafforzare anche il rapporto con la città. Ogni ultimo venerdì del mese, il Palazzo si aprirà alla cittadinanza che avrà la possibilità di visitare tutti i nostri nuovi spazi", ha dichiarato la rettrice Sabina Nuti. La nuova sede di Palazzo Pilo Boyl ha una superficie complessiva di quasi 2.000 mq, si sviluppa su tre piani e presenta una distribuzione degli ambienti disposti attorno al giardino interno. Il piano terra ospita la reception, alcuni uffici amministrativi e sei aule destinate a lezioni, seminari, workshop e conferenze. È presente anche una grande sala studio. In particolare le caratteristiche 'scuderie' del Palazzo sono state trasformate in una prestigiosa aula multimediale grazie al contributo della. Fondazione Il Talento all’Opera. Al primo piano si trovano le sale di rappresentanza. Sul lato dell’edificio che si affaccia su via Santa Cecilia, in particolare, si colloca la sala della musica, un ambiente affrescato affacciato sulla terrazza che corre lungo tutti gli ambienti del primo piano. A questo piano si trovano anche la sala del Consiglio d’Amministrazione, gli uffici del Rettorato e della Direzione Generale, la sala Presidi, Prorettori e Nucleo di Valutazione. Nella porzione di immobile affacciata su Via Fucini ha sede il Centro di Ricerca Interdisciplinare sulla Sostenibilità e il Clima. Il secondo piano dell'edificio ospita uffici e laboratori di ricerca dell’Istituto di Economia. "Negli ultimi anni la Scuola Sant’Anna è cresciuta molto. E, per svolgere al meglio la nostra missione, le infrastrutture sono fondamentali per fornire luoghi adatti al lavoro di ricercatori, studenti e personale - ha spiegato la rettrice Sabina Nuti. “Siamo grati di aver trovato la partnership con la proprietà che ha capito il significato che questo Palazzo poteva avere per la nostra comunità e per la città. Palazzo Pilo Boyl viene messo a disposizione della Scuola dopo un adeguato restauro che è servito per rendere funzionali gli spazi e ospitare aule e laboratori per la formazione e la ricerca". "L’inaugurazione di Palazzo Pilo Boyl ha un significato particolare, perché significa riappropriarsi degli spazi urbani. È un lavoro di riqualificazione di un palazzo sottoutilizzato ormai da decenni, condotto in collaborazione con la sovrintendenza, che oggi diventa un’altra parte importante della Scuola Superiore Sant’Anna. Riqualificare questi spazi significa dare nuova vita alla città", ha dichiarato il sindaco di Pisa, Michele Conti, presente all’inaugurazione. 

   

da Adnkronos





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 29-05-2024 alle 15:31 sul giornale del 30 maggio 2024 - 60 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e6zK





logoEV
qrcode