Piombino, uccise 4 pazienti con iniezioni letali: infermiera condannata all'ergastolo

1' di lettura 29/05/2024 - (Adnkronos) - E' stata condannata all'ergastolo Fausta Bonino, 60 anni, ex infermiera dell'ospedale Villamarina di Piombino (Livorno) accusata di aver causato tra il settembre 2014 e il settembre 2015 la morte di quattro pazienti ricoverati nella struttura sanitaria dove lavorava con la somministrazione di dosi massicce dosi eparina.

La sentenza è arrivata al termine del processo d'appello bis che si è celebrato a Firenze.  In primo grado Bonino era stata accusata dell'omicidio di dieci pazienti e il Tribunale di Livorno le aveva inflitto la condanna all'ergastolo riconoscendola colpevole di quattro decessi. In appello l'nfermiera era stata assolta, ma la Cassazione nel maggio 2023 ha disposto un nuovo processo d'appello per quattro pazienti deceduti, confermando l'assoluzione per gli altri sei casi. L'ex infermiera si è sempre proclamata innocente. 

   

da Adnkronos





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 29-05-2024 alle 12:49 sul giornale del 30 maggio 2024 - 42 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e6wC





logoEV
qrcode