...

Due milioni di euro dalla Regione agli enti locali delle‘aree a domanda debole’  per rinnovare direttamente o tramite appalto il parco autobus. La delibera che approva le linee guida del bandocon il quale saranno accessibili i finanziamenti, è stata approvata lunedì dalla giunta.












...

Giornata importante per la Toscana delle Bandiere Arancioni: il Touring Club Italiano assegnando le 262 del triennio 2021-2023, ha confermato le 38 conquistate fino ad oggi dalla nostra regione che si piazza così al secondo posto, dopo il Piemonte, nell’elenco per numero di comuni premiati. 





...

ROMA (ITALPRESS) – “Era il 30 giugno quando partiti di Governo, Confindustria e Cgil, Cisl e Uil gridavano al successo per aver impedito lo sblocco dei licenziamenti con il famigerato Avviso Comune che altro non era che una raccomandazione ad utilizzare 13 settimane di Cassa Integrazione prima di licenziare i dipendenti.


...

Taglio del nastro virtuale per la "Fiera dei Puc", inaugurata martedì e che si svolgerà on-line fino a venerdì 23 luglio. Organizzata dalla Regione Toscana in collaborazione con Anci Toscana, è la prima esperienza in Italia per promuovere il lavoro delle Zone sociosanitarie e dei Comuni sui Progetti utili alla collettività (Puc), con attività in campo sociale, artistico, ambientale, sportivo, formativo, culturale: i Puc sono strumenti previsti dal Reddito di cittadinanza (Rdc) nell'ambito dei Patti per l'inclusione sociale, sottoscritti dai beneficiari.


...

Una serata da scoprire in piazza Duomo a Pistoia per la rassegna Storytellers, suoni d'autore con IOSONOUNCANE giovane cantautore dai testi impegnati








...

Glamping e agricampeggi: la giunta regionale ha approvato il testo che modifica il regolamento n. 46/2004 di attuazione della l.r. 30/2003 “Disciplina delle attività agrituristiche, delle fattorie didattiche e dell'enoturismo in Toscana”.


...

Affermata azienda vitivinicola ricerca responsabile punti vendita a cui affidare la responsabilità gestione del negozio di enoteca.




...

Scatta giovedì 1 luglio e si concluderà martedì 31 agosto il periodo a rischio per lo sviluppo e la propagazione di incendi boschivi in tutto il territorio toscano. Nei due mesi è vietato l'abbruciamento di residui vegetali e qualsiasi accensione di fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all'interno di aree attrezzate.