...

Sono 8.303 le domande di partecipazione al concorso Estar per assunzioni a tempo indeterminato di infermieri per tutte le Aziende Sanitarie della Toscana (il termine per la presentazione delle domande scadeva giovedì, 4 marzo alle 12).









...

Esaote, azienda leader nel settore del biomedicale con sede anche a Firenze, lancia egeneration, progetto rivolto a giovani laureate e laureati nelle università toscane, che ha l’obiettivo di creare una nuova generazione di specialisti nel settore dell’alta tecnologia in sanità.







...

Sono 824 i positivi in più rispetto a lunedì (794 confermati con tampone molecolare e 30 da test rapido antigenico). Dall’inizio dell’epidemia in Toscana sono 150.556 i casi di positività al Coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,6% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media dei 824 nuovi positivi di martedì è di 45 anni circa (il 18% ha meno di 20 anni, il 22% tra 20 e 39 anni, il 31% tra 40 e 59 anni, il 21% tra 60 e 79 anni, l’8% ha 80 anni o più).








...

Da ottobre 2018 l’Istat ha avviato il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, che consente con cadenza annuale e non più decennale, di rilasciare informazioni continue e tempestive sulle principali caratteristiche socio-economiche della popolazione dimorante abitualmente in Italia.







...

Un nuovo centro culturale, sociale e creativo nel cuore della città. Il complesso di Santa Maria Novella si trasforma in cuore polivalente di Firenze per un investimento globale stimato in 20 milioni di euro per oltre 25 mila metri quadrati di superficie. I lavori, in parte già avviati, saranno realizzati a tappe e, in gran parte, potranno concludersi entro il mandato






...

Prendersi cura di chi si prende cura delle bambine e dei bambini e delle famiglie: la qualità dei servizi per l’infanzia passa senz’altro anche da qui. La Regione Toscana ha promosso, nell’ambito delle attività del Centro regionale di documentazione e analisi per l’infanzia e l’adolescenza presso l’Istituto degli Innocenti, un percorso che ha previsto il coinvolgimento dei Coordinamenti zonali infanzia afferenti alle trentacinque Conferenze dell’educazione e dell’istruzione toscane, con la finalità di individuare strategie e strumenti per la progettazione di una buona organizzazione dei servizi educativi e per la creazione di condizioni favorevoli allo sviluppo di relazioni positive. 


...

Stanno partendo i bonifici per i bar, ristoranti e imprese del divertimento che avevano partecipato al bando di aiuti della Regione, pubblicato a gennaio e destinato a chi nei primi undici mesi del 2020, a causa del lockdown e delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria, aveva patito perdite sui fatturati per almeno il 40 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno prima. Ogni impresa poteva contare su un indennizzo di 2500 euro: di meno nel caso la società abbia iniziato ad operare dopo gennaio, proporzionalmente ai mesi di attività.